Senza titolo

Visti dal cielo. Il sogno di volare che diventa immagine: terra, bosco, prato, alberi, acqua, neve, vita. Frammenti di realtà ripresi dal drone, scatti enigmatici dove ombre e confini si uniscono e si moltiplicano, lasciando all’osservatore il fascino e il mistero di interpretarli e viverli.
La Natura vista dall’alto si trasforma negli scatti di Laura Ceretti in immagini tutte da decifrare e interpretare nei vuoti e nei pieni, nelle ombre e nelle luci, nelle suggestioni che smuovono inquietudini o quiete, che spingono a vedere “oltre” diventando poesia di volta in volta calda e avvolgente, ma anche ruvida e oscura.
“È tutto ancora avvolto dall’ombra”, significa in ambito figurativo una situazione protetta dal segreto, un mistero.

Le immagini sono stampate su carta fine art Hahnemühle William Turner, che con la sua ruvida trama acquerello opaca conferisce otticamente e materialmente riproduzioni straordinariamente espressive. La totale assenza di sbiancanti ottici ed esente da acidi nel tipo di carta utilizzata rende le immagini ancora più materiche.